sabato 24 luglio 2021

MUSHIPAN INTEGRALI AL CACAO

Oggi ho preparato i "Mushipan", i muffins giapponesi al vapore, li conoscete?Esteticamente sono molto belli, sembrano fiori, la cottura a vapore li fa aprire e sbocciare come dei fiori. La ricetta non prevede utilizzo né di uova e né di burro, io ho provato a non mettere nemmeno olio. Io li ho cotti nella vaporiera elettrica, ma se non la possedete, potete tranquillamente usare una pentola normale, riempirla a metà con acqua, inserire i vostri muffins usando i pirottini in alluminio e cuocere i muffins sui fornelli, comunque dopo vi spiego meglio tutto. Continuate a leggere! 


INGREDIENTI PER 5 MUSHIPAN GRANDI

180 g di farina integrale

10 g di cacao amaro in polvere

80 g di zucchero

10 bustina (16 g) di lievito in polvere per dolci 

1 cucchiaino di estratto di vaniglia 

1 pizzico di sale

180 ml di latte scremato

PROCEDIMENTO

Mescola le polveri (farina, lievito setacciato, zucchero e sale). Aggiungi la vaniglia, e il latte a filo mescolando. Prendi dei pirottini di alluminio, all'interno di ognuno metti un pirottino di carta e versa l'impasto. Cuoci per 20 minuti a vapore. Trascorso il tempo, togli subito dalla vaporiera senza far cadere acqua sui muffins. Lasciali raffreddare e poi togli dal pirottino di alluminio. 

Prova i miei mushipan, e poi fammi sapere. 


Il sapere è molto diverso dai muffins al forno, forse un po' "gommoso", ma a me è a qualche membro della famiglia non sono dispiaciuti! Io li ho tagliati a metà e farciti con un cucchiaino di confettura. 

sabato 17 luglio 2021

GIRELLE AL COCCO e NOCCIOLE CON DOPPIA FARCITURA


Oggi per la colazione della domenica ho preparato queste girelle al cocco ripiene di tanta confettura. Una particolarità delle mie girelle è che le ho farcite di confettura dopo la cottura, così da evitare che la confettura in cottura uscisse tutta e così facendo ne ho potuta mettere tanta. Le ho decorate col cocco rape'. 

L'impasto non contiene né burro e né uova. 

Vi lascio la ricetta completa


INGREDIENTI per circa 10 girelle

500 g di farina Manitoba

1 bustina di lievito di birra secco con 2 cucchiaini di zucchero

1 cucchiaino di sale fino

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

50 g di olio di semi di girasole

250 g di latte scremato

Per la farcitura:

2 cucchiai di latte

2 cucchiai di zucchero

nocciole tritate

Per la seconda farcitura: confettura di visciole o altra confettura

Per la decorazione: confettura, cocco rapè, nocciole intere

PROCEDIMENTO

Per prima cosa prepara l'impasto che dovrà lievitare almeno due ore. Mescola farina lievito e zucchero. Aggiungi olio, latte, inizia a impastare. Quando l'impasto inizia a prendere forma, aggiungi il sale. Impasta e lascia lievitare coperto per due ore e comunque al raddoppio del volume. 

Riprendo quindi l'impasto, stendilo a formare un rettangolo. Bagna la superficie con il latte, una spolverata di zucchero, e la granella di nocciole. Arrotola partendo dal lato più lungo, taglia a fette a formare le girelle. Inserisci in ognuna, al centro, una nocciola, e inforna a 200° gradi ventilato per 15 minuti. Sforna e lascia raffreddare su una gratella. 

Procedi alla decorazione, spennella le girelle con confettura e cospargi di cocco. Poi tagliale a metà e farcisci con la confettura. 

Una ricca colazione pronta x te! 


lunedì 12 luglio 2021

RUSTICO PROSCIUTTO E RICOTTA (SENZA BURRO)

D'Estate si sa la voglia di cucinare e stare ai fornelli è poca, e soprattutto si ha voglia di piatti semplici e sfiziosi, soprattutto dopo una bella giornata passata a mare. Io stamattina preparero' un rustico che mangerò stasera a cena, così al mio rientro la cena sarà già pronta. 

La pasta brise' è senza burro, e all'interno l'ho farcito con della ricotta e del prosciutto avanzati del giorno prima, è anche una ricetta anti spreco quindi, di "riciclo". Ecco il mio rustico:

INGREDIENTI

Per la pasta brise' all'olio

330 g di farina integrale

1 bustina di lievito istantaneo per salati

sale e origano q.b.

75 ml di olio di semi

225 ml di acqua

Per il ripieno:

200 g di prosciutto cotto

150 g di ricotta di pecora o vacca o mista

PROCEDIMENTO

Prepara velocemente la pasta brise' mescolando la farina e il lievito setacciati. Regola di sale e origano. Aggiungi prima l'olio e poi l'acqua a filo piano mescolando con un cucchiaio. Impasta velocemente a mano e compatta il tutto. Avvolgi nella pellicola e riponi una mezz'ora in frigo. 

Riprendi l'impasto, stendilo col mattarello a creare un rettangolo, farcisci con la ricotta e le fette di prosciutto, chiudi prima un lato, poi ripiega l'altro, chiudi i due bordini piccoli e inforna a 200° gradi ventilato per una mezz'ora. Dovrà diventare leggermente dorato. 

Sforna e servi tiepido con una fresca insalata per contorno. 

domenica 4 luglio 2021

CLAFOUTIS VEGANO CON VISCIOLE SCIROPPATE, PRUGNE SECCHE E NOCCIOLE


Oggi prepariamo un dolce che si cuoce sì in forno, ma che si serve bello fresco, ideale quindi d'estate. Si tratta di un dolce francese, il "CLAFOUTIS" lo conoscete? Sul mio blog lo trovate anche in altre versioni, classico, e quindi con le uova e il latte, oppure vegano, senza uova, latte e burro, come quello che vi propongo oggi. Ho sostituito il latte con una bevanda alla mandorla (il latte di mandorla) e non ho usato uova. Per ungere la pirofila, ho sostituito l'olio al burro. Il dolce originale prevede che il CLAFOUTIS contenga le ciliegie e con il nocciolo 😳, io ho preferito usare delle visciole sciroppate private del nocciolo, delle prugne secche e delle nocciole. Ecco la mia ricetta per voi:

INGREDIENTI (circa 8 porzioni) 

300 g di visciole sciroppate 

200 g di prugne secche

50 g di nocciole intere

350 ml di latte di mandorla zuccherato

2 cucchiai di vaniglia liquida

80 g di farina 00

30 g di zucchero

olio per ungere la pirofila: q.b.

PROCEDIMENTO

Mescola il latte di mandorla con lo zucchero e la vaniglia. Aggiungi la farina setacciata poco per volta mescolando con una frusta. 

Prendi una pirofila e ungila con un poco di olio. Metti sul fondo le visciole private del nocciolo, le prugne senza nocciolo a pezzetti grossolani e le nocciole. Versa quindi la pastella precedentemente preparata e inforna a 180° gradi statico per circa un'oretta. Sforna, lascia raffreddare e poi riponi in frigo e servi bello fresco. 

domenica 27 giugno 2021

TORTA DI PANBRIOCHE SFOGLIATA (SENZA UOVA)

Con questo caldo accedere il forno diventa un atto di coraggio! Dopo aver messo a lievitare l'impasto mi ero già pentita per la pazzia!! L'idea iniziale, lo confesso, era di preparare dei cornetti sfogliati come quelli del bar. Ma la difficoltà di lavorare l'impasto col burro troppo sciolto a causa del caldo, mi ha "costretto" a modificare in corso d'opera e ho optato per una "torta" di pan brioche. 
Eccola qua, risultato niente male no? 



INGREDIENTI
500 g di farina Manitoba
1 bustina di lievito di birra secco più 2 cucchiaini di zucchero
60 g di zucchero
250 ml di acqua
50 g di burro
1 cucchiaino di sale

Per la sfogliatura: 200 g di burro
Per la farcitura: 3 cucchiai di confettura a scelta. 

PROCEDIMENTO
Mescola la farina col lievito e lo zucchero. Aggiungi l'acqua e inizia a mescolare e impastare. Aggiungi il burro ammorbidito poco per volta incorporandolo e impastando a mano o con planetaria. Quando inizierà a prendere forma, aggiungi il sale. Impasta per una decina di minuti e lascia lievitare lontano da correnti per un paio di ore. Dovrà raddoppiare il suo volume. 
Nel frattempo prepara il burro per la sfogliatura stendendo col mattarello il panetto di burro tra due fogli di carta forno. Crea un rettangolo di burro. 
Una volta lievitato l'impasto, stendilo a formare un rettangolo, posiziona il burro al centro, piega l'impasto sopra e sotto a mo di libretto, ruota di 180° gradi e stendi nuovamente col mattarello. Ripeti 4 volte l'operazione (stendi piega gira stendi). Riponi in frigo avvolto nella pellicola per una mezz'ora. Riprendi, dividi a metà. Metti una parte dell'impasto nello stampo (io ho usato uno stampo a cerniera) con la carta forno sul fondo, farcisci con confettura o altra crema, copri con l'altra parte e lascia lievitare un'altra mezz'ora. Nel frattempo scalda il forno a 200° gradi ventilato, cuoci per una mezz'ora, se dovesse scurirsi troppo in superficie, copri con carta stagnola e continua la cottura. Fai sempre la prova stecchino, potrebbe rimanere crudo al centro. 
Sforna e lascia raffreddare prima di spostarlo dallo stampo. 
Pan brioche pronto per la colazione!!! 

giovedì 24 giugno 2021

FRITTATA AL MICROONDE

Stasera per cena una frittata light. Solitamente la cuocio sempre al forno, per evitare di usare olio, ma oggi, complice il caldo, ho voluto provare la cottura al microonde. Devo dire che il risultato è stato molto soddisfacente: una frittata agli spinaci come piace a me: alta, soffice, leggera. 

Se vi piace l'idea, fatela anche voi!! 

INGREDIENTI per 2 persone

4 uova 

2 cucchiai di latte

sale e spezie q.b.

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

100 g di spinaci cotti

PROCEDIMENTO

Sbatti le uova con il latte e il sale e le spezie. Aggiungi il formaggio e versa il tutto in un stampo adatto alla cottura al microonde. Aggiungi anche gli spinaci e cuoci 5 minuti al microonde. 

giovedì 17 giugno 2021

MELANZANE RIPIENE (PIATTO VEGETARIANO)

INGREDIENTI

1 melanzana nera media

30 g di pecorino semi stagionato

basilico fresco q.b.

sale olio q.b.

1 cucchiaio di parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO

Taglia la melanzana a metà e mettila a bollire in acqua salata per circa 15 minuti, dovrà essere cotta ma attenzione a non cuocerla troppo, appena è tenera al suo interno, toglila dalla pentola. Svuota le due parti con un cucchiaio facendo attenzione a non romperla. Il ripieno passalo in padella con un poco di olio per qualche minuto. 

Togli dal fuoco, mescola con il pecorino tagliato a cubetti e il basilico e riempi le due parti della melanzana. Disponile in una teglia e metti in forno a gratinare 10 minuti a 200° gradi. 

Sforna e servi su un letto di insalata.